Brač: gli edifici antichi nei dintorni di Milna

Se fate una sosta nel’ACI marina di Milna vale la pena di passare per i sentieri del passato ed antichi edifici.

Eremo di Blače

Un gioiello scolpito di pietra, il monastero Blace si situa ai piedi di un’alta scogliera che veniva utilizzata come rifugio ideale. E stato il primo rifugio degli eremiti di Poljice i quali, costruendo poco a poco le piccole abitazioni lungo la roccia, hanno  trasformato il monastero in un prezioso monumento di bellezza. Il deserto, nel quale si trova il monastero, è stata creato con l’arrivo dei rifugiati di Poljica nel XVI secolo hanno fondato une cooperativa guidata dai sacerdoti glagolitici. Nella loro possessione si trovavano una ricchissima biblioteca ed un osservatorio. Oggi, il deserto di Blace, è situato a circa 7 km a volo di uccello ad ovest da Vidova gora, la più alta montagna delle isole dell’Adriatico, un museo naturale che molti turisti visitano d’estate.

Villaggio abbandonato Dragovode

Il villaggio Dragovode è uno degli antichi villaggi sull’isola, cheserviva da dimora agli eremiti del monastero Blace. Situato non lontano dal monastero, il villaggio Dragovode, è stato abbandonato man mano, con il monastero. Oggi, a parte dei pastori che lo visitano occasionalmente, il vilaggio è completamente abbandonato. I ruderi talvolta servono ai pastori per riunire le pecore, eil villaggio di Dragovod è raggiungibile in macchina o a piedi per un lungo macadam.

Ponte di pietra

Costruito sulla cima di Veliki dolac, il ponte risale al governo austriaco dell’isola. Gli abitanti di Brac lo chiamano affettuosamente il ponte di Franje Josip. Qualche anno fa, il ponte è diventato una destinazione di prediletto per gli escursionisti di Sutivan o Ložišćan. Nei pressi del ponte, sul lato nord di una gola, si offre una meravigliosa vista sul magnifico Veliki dolac.

I marina ACI

Pregasi selezionare regione

Pregasi selezionare marina

Visualizzare marina

ACI novità più importanti

Archivio novità